Pozzuolo del Friuli

Febbre del Nilo: 34 casi di contagio nel pordenonese

Sono complessivamente 34 le persone contagiate dal virus della febbre del Nilo in provincia di Pordenone. Lo ha reso noto il direttore del Dipartimento di Prevenzione dell'Azienda per l'assistenza sanitaria Lucio Bomben. Al termine di un raffronto con le altre Aziende sanitarie del Friuli Venezia Giulia, è emerso che la Destra Tagliamento è il territorio più colpito in regione. Dopo aver riscontrato, negli ultimi giorni, numerosi altri casi, in provincia di Pordenone si è provveduto, in accordo con le amministrazioni comunali, a disporre altre disinfestazioni dopo quelle che hanno riguardato Pordenone, Prata e Sesto al Reghena. Le prossime località in cui si procederà con le operazioni di bonifica saranno Pasiano, Cordenons, San Quirino e Brugnera, mentre per Zoppola si stanno facendo le ultime valutazioni sull'opportunità di intervenire o meno. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie